Cucino, fotografo e mi diverto..
PINSA FOR YOU

Numero persone

PREPARAZIONE IN

COTTO IN

PRONTO IN

PINSA FOR YOU

CONDIVIDI LA RICETTA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su tumblr
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su skype
Skype
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su email
Email
IL PIATTO

La Pinsa Romana fa parte della tradizione laziale conosciuta in tutto il mondo.

La Pinsa ha una forma ovale e grazie alla lunga lievitazione è altamente digeribile e deliziosamente croccante.

Fino ad oggi non avevo mai provato a fare l’impasto a casa ma grazia a PINSA FOR YOU mi sono cimentata anch’io e il risultato è stato sorprendente.

L’originale mix per la Pinsa Romana, il giusto bilanciamento degli ingredienti, farine di frumento, soia, riso e la pasta madre ti permetteranno di realizzare una Pinsa digeribile, friabile e fragrante.

Mi sono arrivati a casa due grandi sacchi, uno di farina per Pinsa Romana di 5 kg https://www.pinsaromana.info/pinsa-romana-informazioni/ e un sacco di spolvero , oltre al lievito secco che a parer mio è più comodo, facile da utilizzare e non si sente assolutamente l’odore del classico lievito fresco che a volte può dare fastidio.

     

Lo spolvero? Cos’è lo spolvero? Ecco, da quando l’ho provato impossibile farne a meno.

Lo spolvero di riso aiuta a lavorare perfettamente gli impasti più idratati, non sporca, non appiccica e dona croccantezza alla pasta.

E adesso come faccio a fare una Pinsa bella e buona?

PINSA FOR YOU ha pensato a tutto, dietro al grande sacchetto ci sono le istruzioni passo passo e un qrcode per vedere la ricetta di Marco Montuori dove spiega alla perfezione ogni singolo passaggio, impossibile sbagliare.

Ovviamente va rispettato ogni passaggio, così ho fatto e via in frigo per 24 ore. Sembrerà una procedura lunga ma in realtà basta solo preparare l’impasto la sera prima per la cena del giorno successivo.

Il giorno dopo l’impasto era pieno di bolle, quasi non ci credevo, che bellezza!

     

Impasto rigorosamente lievitato ed ora è arrivato il momento di utilizzare lo spolvero, palline di 150/250 gr e non resta che stendere l’impasto con le dita.

Ogni tipo di condimento ci sta benissimo, a volte ci vuole solo un po’ di fantasia, ingredienti freschi, salumi, formaggi ed otterrete una Pinsa croccante, leggera e gustosa proprio come al ristorante.

PINSA FOR YOU è stata una piacevole scoperta, farine di alta qualità e il grande formato da 5 kg è comodissimo, non rimarrete mai senza Pinsa.

Per saperne di più visita il sito https://www.pinsaforyou.com .

GLI INGREDIENTI
IL PROCEDIMENTO

Iscriviti alla newsletter e ricevi le mie ricette ogni mattina nella tua casella email.

RICETTE CORRELATE
Silvia&Rosmarino

© 2020 – Made with 💖  by Silvia&Rosmarino –  Privacy Policy – Contatti

Cerca la tua RICETTA

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Effettua la ricerca per titolo, tipologia o qualsiasi ingrediente ti venga in mente..

LOGOB

Ricevi le mie ricette ogni mattina direttamente nella tua casella Email

* campi obbligatori
Privacy Policy