Cucino, fotografo e mi diverto..
Un freddo tremendo, gennaio.

Un freddo tremendo, gennaio.

Le parole fanno bene al cuore come un caloroso abbraccio in pieno inverno davanti al camino acceso e le luci soffuse.. Ti risvegliano i sentimenti, le sensazioni, i sorrisi, i desideri.. Le parole scritte, quelle che non puoi cancellare e che puoi rileggere ogni volta che ne senti il bisogno, ogni volta che ti senti persa, ogni volta che hai bisogno di conforto, quando sei triste, quando ti sembra che tutto vada nel verso sbagliato.. Le parole, i pensieri, quelle che custodiamo gelosamente nella nostra testa fino a scoppiare.. Perché io tengo tutto incastrato nella mente, fanno a cazzotti tra di loro, non c’è più spazio e così prendo carta e penna e scrivo frettolosamente tutto quello che mi passa per la testa, su un foglio stropicciato in maniera disordinata, di getto, parole che escono come un fiume in piena senza tregua.. Gennaio è arrivato, un altro anno, un altro mese, altre temperature, un sacco di pensieri, un sacco di idee.. Ditemi che anche voi fate così altrimenti sono matta!

Print Friendly, PDF & Email

Ricevi ogni mattina le mie ricette direttamente nella tua casella di posta

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.