Cucino, fotografo e mi diverto..
Giugno a Vienna

Giugno a Vienna

Ero stata a Vienna qualche anno fà per Natale, la città era completamente coperta di soffice neve bianca, un freddo tremendo..

Inizialmente non ero convinta di tornarci, c’ero già stata e preferivo visitare un’altra città, ma una forza maggiore mi ha convinta e ho ripercorso le stesse strade con occhi nuovi..

Giugno, un mese perfetto per visitare questa meravigliosa capitale europea.. Una città viva, piena di giovani, romantica, ricca di storia, accogliente e una cucina tradizionale ottima.. 

Cosa vedere, dove mangiare, consigli utili.

PRATER E LA RUOTA PANORAMICA

Il Prater è il più grande e famoso parco pubblico di Vienna.. Un vero luna park adatto a tutte le età, grandi e piccini. L’attrazione più nota è la ruota panoramica, un solo giro per gustarsi dall’alto la meravigliosa Vienna, un panorama mozzafiato. All’ interno del Prater oltre al parco divertimenti troviamo il museo del Prater, bar e ristoranti per rilassarsi.

IL BELVEDERE E IL BACIO DI KLIMT

Il Belvedere è un castello del ‘700 famoso per essere stato la residenza dei Savoia. Il castello è diviso in due parti con due biglietti di entrata distinti, il Belvedere Superiore dove troviamo la collezione di Klim e la sua più famosa opera ” il bacio” e il Belvedere Inferiore dove troviamo opere Barocche Austriache. 

VOLKSGARTEN

Il Volksgarten è il giardino delle Rose. Un posto ideale per rilassarsi sulle panchine che troviamo lungo tutto il parco e godersi una bella passeggiata nel verde. Un parco colorato e profumato per le numerose specie di rose che rendono il parco incantevole.

 

TORTA SACHER ALL' HOTEL SACHER

Torta sacher all’ Hotel Sacher è una tappa obbligatoria.. La torta sacher è una torta al cioccolato di pan di spagna con in mezzo uno strato di marmellata di albicocche, il tutto ricoperto di glassa al cioccolato fondente.. Fu inventata da Franz Sacher, apprendista pasticcere alle dipendenze del principe Klemens von Metternich nel 1832.. Dopo aver gustato una bella fetta di Sacher, si possono acquistare le torte intere in graziose scatole di legno.. 

IL GIARDINO SEGRETO

I giardini segreti sono posti incantevoli, non facili da trovare se non ne sei a conoscenza.. Ho pranzato da Amerlingbeisl, un posto apparentemente normale, pochi passi e ti ritrovi in un “giardino segreto”, una corte interna con un “tetto” di edera a cielo aperto.. Una meravigliosa scoperta e una zuppa squisita..

PRANZO SUL DANUBIO

Wiener Schnitzel sulle rive del Danubio. Cotoletta di vitello impanata e fritta nello strutto, servita con patatine fritte o insalata di patate e una spruzzata di limone. Va beh, che ve lo dico a fare, una specialità Viennese da leccarsi i baffi. E dopo un bel pranzo all’aria aperta non vi resta che godervi una bella passeggiate sulle rive del Danubio.

DOVE MANGIARE IL GULASH

Una passeggiata al Prater, un caffè, un giro sulla ruota panoramica dove si vede tutta Vienna e pranzo da “Gulasch e Soehen”. Un piccolo e delizioso ristorante con piatti a base di Gulasch, classico, con la salsiccia e con le verdure. Una vera leccornia.

VIENNA CARD

Consiglio vivamente di acquistare prima della partenza la Vienna card al costo di 29 euro. Ci sono compresi tutti i mezzi di trasporto anche il transfer andata e ritorno dall’aeroporto al centro della città e sconti sui musei e ristoranti. Vi basterà acquistarla online, scaricare l’ applicazione e attivarla.

Print Friendly, PDF & Email

Ricevi ogni mattina le mie ricette direttamente nella tua casella di posta

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.