Cucino, fotografo e mi diverto..
Berlino

Berlino

Era tanto tempo che volevo andare a Berlino ma non c’era ancora stata l’occasione.. Era nella mia lista dei posti che volevo visitare e finalmente è stata depennata. Ovunque guardi parla di storia, la storia che ti fa venire i brividi. 

Si cela sempre un velo di tristezza.

PORTA DI BRANDEBURGO

La porta di Brandeburgo è il simbolo più antico della città. Costruita nel 1791, quella che vediamo adesso è una copia costruita dopo il muro di Berlino a causa dei grandi danni dopo la seconda guerra mondiale. Un monumento maestoso con una quadriglia che rappresenta la Dea della Vittoria. 

CHECKPOINT CHARLIE

Checkpoint Charlie è uno dei posti più toccanti di Berlino. La divisione di Berlino Est e Berlino Ovest. Un posto di blocco attivo dal 1961 al 1990 che potevano attraversare solo gli alleati, diplomatici , giornalisti con permessi speciali.

DUOMO DI BERLINO

Il Duomo di Berlino, un imponente e maestoso edificio che sorge nel cuore dell città.. Visibile da tante parti della città, oggi ristrutturata per i danni subiti nella seconda guerra mondiale.

POTSDAMER PLATZ E LA TORRE DI KOLLHOFF

Potsdamer Platz è il simbolo della nuova Berlino, giovane e moderna. Dopo la caduta del muro di Berlino Postsdamer Platz è stato il centro dell’innovazione, edifici ultramoderni e salire sulla Torre di Kollhoff è d’obbligo. Una torre di 25 piani alta più di 100 metri, a piano terra ci sono negozio, ai primi piani uffici e in cima alla torre si trova Panorampunkt, con una mostra permanente a cielo aperto e una vista mozzafiato su tutta la città. In pochi secondi con un’ascensore che prenderete all’ entrata della torre sarete in alto, troverete anche un bar dove fermarvi per un thé caldo e gustarvi il panorama.

EAST SIDE GALLERY

East side gallery è un tratto del muro di Berlino lungo 1,3 km , una galleria d’arte all’area aperta con 100 murales. Nel 1990 per celebrare la fine della divisione di Berlino artisti di tutto il mondo accorsero nella capitale per lasciare il loro segno.

MEMORIALE DELL'OLOCAUSTO

Il memoriale alle vittime dell’Olocausto si trova a due passi dalla porta di Branderburgo, realizzato dall’architetto Peter Eisenman per non dimenticare. Sono state realizzate delle stele di colore grigio scuro di diverse altezze ma apparentemente uguali. Un labirinto da percorre in silenzio, un momento di totale angoscia e solitudine.

MAUERPARK MERCATINO DELLE PULCI

Il Mauerpark è il mercatino delle pulci più famoso di Berlino che prende vita ogni domenica. All’interno del parco troviamo bancarelle vintage, antiquariato, cibo e musica. Offre una grande varietà di stili ed acquistare anche un solo piccolo ricordo è d’obbligo.

Print Friendly, PDF & Email

Ricevi ogni mattina le mie ricette direttamente nella tua casella di posta

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

Comments are closed.